regolamento - Locarno-Venezia
Locarno > Venezia "Bike&Boat Adventure" Dalle Alpi al mare Adriatico. La prima Locarno-Venezia in bicicletta che attraversa paesaggi straordinari insieme alla flotta di barche LoVe. La filosofia del viaggio. Recuperare l’antico collegamento commerciale e turistico tra la Svizzera e l’Italia, unendo le Alpi al mare Adriatico con una linea d’acqua navigabile fatta di laghi - canali - fiumi - delta - lagune: un unico bacino d’acqua dolce di 540 km. Vi porteremo da Locarno a Venezia in bicicletta, al fianco della nostra flotta di barche, per un’impresa eccezionale. Piste ciclabili e sentieri limitrofi alle vie d’acqua, lungo il lago Maggiore, il canale Villoresi, i Navigli, il Parco del Ticino e i Parchi del Po e del delta del Po, attraversando paesaggi straordinari e sempre mutevoli. Le partenze e gli arrivi di tappa saranno in città d’arte ricche di storia e cultura, come Locarno, Arona, Milano, Cremona, Mantova, Ferrara, Chioggia, Mestre e Venezia.
Locarno, Venezia, Locarnovenezia, Locarno-Venezia, bicicletta, biciclette, bici, barca, avventura, itinerario turistico, Itinerari ciclistici, Lago Maggiore, Naviglio Grande, fiume Ticino, Navigazione sui Navigli, Navigli, viaggio, bike, boat, Milano, Chioggia, 8 tappe, 2 tappe, 3 tappe, tappa singola, Ferrara, Gorino, Arona, Cremona, Mantova
348434
page-template-default,page,page-id-348434,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.3.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Regolamento

Locarno – Venezia

Bike and Boat Adventure

Locarno – Venezia Bike and Boat Adventure

E’ una manifestazione turistico – sportiva non competitiva, da percorrere in bicicletta + barca o solo in bicicletta.

1) Formule di partecipazione

Sarà possibile partecipare a tutta la Locarno Venezia in 8 tappe o scegliere diverse formule di partecipazione, come segue:

– “Locarno – Venezia” 8 tappe

– “Locarno – Milano” 2 tappe

– “Ferrara – Venezia” 3 tappe

– Tappe singole a scelta del partecipante

I partecipanti potranno scegliere se percorrere tutto l’itinerario solo in bicicletta o se iscriversi alla formula bicicletta+barca con la propria bici al seguito (ogni tappa si realizzerà metà in bicicletta e metà a bordo di barche dell’organizzazione). I partecipanti si possono iscrivere anche ad una sola tappa, quella giornaliera.

2) Partecipanti ammessi

Sono ammesse tutte le persone maggiorenni e i minorenni accompagnati da un tutore, in possesso di un certificato di sana e robusta costituzione.

3) Biciclette ammesse

Sono ammesse tutte le biciclette stradali o MTB, muscolari o elettriche di ogni genere, in regola con il codice della strada, purchè in buono stato di manutenzione. Sono fortemente consigliati i pneumatici tassellati, parte dell’itinerario si svolge su strade sterrate e sentieri (facili).

4) La nostra flotta di barche

Tutte le persone che parteciperanno alla Locarno – Venezia con il pacchetto bicicletta + barca (per più tappe o per tappa singola) utilizzeranno la nostra flotta di barche, composta da differenti tipologie di motonave, tra le quali BARBIE (11 metri open coperti – 30 posti) e LUCCIO (18 metri open coperti 50 posti) Inoltre, una serie di piccole barche open, sarà di supporto alle barche della flotta.

5) Iscrizioni

Le iscrizioni saranno accettate dal 10 Aprile 2017, nella pagina web dedicata, sul sito www.locarnovenezia.it .

Generali Italia Spa, Main Sponsor della Locarno – Venezia Bike & Boat Adventure, offre facilitazione economiche, a tutti i partecipanti che si recheranno presso le Agenzie Generali della propria città, a ritirare il buono sconto. Il codice sconto, dovrà esser inserito nel modulo di iscrizione presente nella pagina web (nel menu: iscrizione) e darà diritto ad uno sconto del 20% sul costo dell’iscrizione.

6) L’iscrizione base comprende

– Pettorale e porta numero bicicletta

– Pacco gara

–  Pacco gara Light (per iscritti tappe singole)

– Assicurazione RC dell’ organizzatore

– Recupero bici e trasferimento del partecipante all’arrivo di tappa, in caso di panne

– Punto ristoro giornaliero a metà tappa

7) L’iscrizione non comprende

– Trasferimenti in barca, se non espressamente prenotati

–  Pernottamenti e cene

– Tutto quanto non indicato sopra

8) Materiale obbligatorio

I partecipanti dovranno avere sempre con sé, pena l’esclusione dal viaggio:

– Casco indossato

– Contachilometri bicicletta

– kit per la riparazione di forature e camere d’aria di scorta, con leva copertoni e pompa

– kit attrezzi o attrezzo 1000 usi

– Borraccia con acqua

– Cappellino/copricapo

– Vestiario impermeabile

– Telefono cellulare carico e con caricatore

– Lucchetto antifurto per la bicicletta

– Caricatore per batteria bicicletta se si utilizza e-bike

Materiale consigliato

Navigatore satellitare, scarpe comode se si usano scarpe da bici, felpa, crema solare e crema antizanzare.

9) Percorso

Locarno Venezia Bike & Boat Adventure 2017 non è una competizione ma una manifestazione turistica, (dal 2018 sarà aggiunta una categoria competition) pertanto le strade percorse sono aperte alla normale viabilità. L’organizzazione non prevede misure di prevenzione agli incroci o in altre situazioni di particolare attenzione, che rimangono a completa responsabilità del conducente. Il percorso si snoda prevalentemente in piste ciclabili, argini, sentieri aperti al traffico, e per alcuni tratti su strade di grande traffico. I partecipanti sono responsabili della loro condotta di guida e dovranno condurre le biciclette con l’attenzione che avrebbero nel normale traffico stradale. Le tappe giornaliere avranno lunghezze variabili da 70 a 140 Km. La lunghezza definitiva delle tappe, sarà precisata entro il 1 Aprile. Nella formula bicicletta + barca il chilometraggio in bicicletta viene dimezzato. Il percorso proposto dall’organizzazione, per ragioni di sicurezza e soccorso, è obbligatorio. I partecipanti che percorreranno itinerari diversi da quelli pre-definiti, perderanno il diritto all’assistenza da parte dell’organizzazione, la quale declina qualsiasi responsabilità per ogni problema che accade fuori dal percorso definito.

10) Segnalazione percorso

Per seguire il percorso, l’organizzazione fornirà ai partecipanti, mappe e tracce Gps, tracce Google maps. Si consiglia pertanto l’utilizzo di contachilometri, navigatore satellitare anche nel telefonino (prevedere eventuali batterie di scorta). Prima della partenza di ogni tappa, presso l’arco di partenza, si svolgerà una riunione / briefing dell’organizzatore, in cui verranno spiegati i dettagli della tappa del giorno e consegnato un foglio con le spiegazioni dettagliate per seguire il percorso. Per i richiedenti saranno disponibili 2 guide in bicicletta, che li accompagneranno in gruppo. Lungo il percorso è previsto un punto di ristoro, che solitamente coincide con il punto in cui i partecipanti bici + barca effettuano l’imbarco o lo sbarco. Le tracce GPS verranno inviate via mail ai partecipanti, prima dell’inizio della manifestazione.

11) Partenze/Punti intermedi/Arrivi. Orari limite

L’orario di partenza delle tappe è obbligatorio e verrà comunicato all’arrivo delle tappe precedenti. Il partecipante che non si presenterà entro l’ora prefissata, al punto di partenza, perderà l’assistenza dell’organizzazione. Per ragioni di sicurezza, sarà facoltà dell’organizzazione prevedere degli orari limite in determinati punti del percorso, oltre i quali il partecipante dovrà continuare con il mezzo ausiliario dell’organizzazione o avvisare il numero di emergenza e raggiungere il paese più vicino.

12) Soccorso/Recupero bicicletta e partecipante

L’organizzazione prevede un sevizio con mezzo ausiliario, che può soccorrere i concorrenti che necessiteranno di assistenza meccanica. Il partecipante che necessita soccorso dovrà telefonare al numero di emergenza fornito dall’organizzatore, dando informazioni utili ad identificare il punto del percorso in cui si trova (Km progressivo del percorso, coordinate GPS, ultimo paese attraversato, etc). Sarà insindacabile facoltà del responsabile del soccorso, al termine dell’intervento, lasciare che il partecipante continui lungo il percorso o che lo stesso faccia rientro all’arrivo di tappa o al punto intermedio, a bordo del mezzo ausiliario. Se un partecipante decide di procedere su un percorso diverso da quello previsto o di abbandonare la tappa e di raggiungere il traguardo con altri mezzi o di rientrare senza continuare, dovrà avvisare tempestivamente il numero di emergenza dell’organizzazione, per evitare che vengano disposte ricerche inutili a scapito della sicurezza degli altri partecipanti.

13) Trasporto bagagli

L’organizzazione trasporterà da partenza a arrivo di tappa, una borsa per ogni partecipante, di dimensioni max. cm. 60 X 30 X 30. Il Bagaglio dovrà essere identificato con tutti i dati del proprietario, chiuso con lucchetto. Si consiglia utilizzo di uno zaino, poiché dovrà essere trasportato a carico del partecipante dagli hotel alle partenze di tappa e viceversa. Il bagaglio dovrà essere consegnato prima della partenza della tappa presso l’arco di partenza al responsabile del trasporto e ritirato alla sera, presso l’arco di arrivo, all’arrivo di tappa. Qualora un concorrente arrivasse all’arrivo di tappa in forte ritardo, il bagaglio sarà trasportato presso l’hotel in cui fa base l’organizzazione. L’organizzazione declina ogni responsabilità circa il furto dei bagagli.

14) Pernottamenti/Cene

L’organizzazione fornirà un elenco di campeggi, ostelli, b&b, hotel in prossimità delle località di arrivo di tappa, a tariffe convenzionate per i partecipanti della Locarno – Venezia. Le prenotazioni dell’alloggio dovranno essere effettuate direttamente dai partecipanti. Tutte le sere si organizzerà una cena con gli organizzatori, a prezzi convenzionati. Il forfait cene è acquistabile all’atto dell’iscrizione. Lungo il percorso è previsto un punto di ristoro gratuito, dove sarà disponibile un buffet o dei sacchetti ristoro per chi partecipa alla Locarno – Venezia. Ogni partecipante dovrà attrezzarsi con la scorta d’acqua necessaria per la tappa.

15) Assicurazioni

L’organizzatore stipulerà una polizza RC dell’organizzatore. Non sono previste coperture assicurative per la responsabilità civile del partecipante, che sarà responsabile della propria condotta, durante tutta la manifestazione.

16) Organizzazione

Orizzonte di Renato Zocchi (www.orizzonte-eventi.it) e Associazione Verdiacque (www.verdiacque.com)

Scarica

scarica1